Moda di moda, la scelta low cost di H&M

4 Mar

H&MNuove proposte, originali, innovative, giovanile, low cost. Direi quasi “componibili” forse è per questo che, affascinata dall’arredamento per la casa pronto dell’Ikea, resto una H&M convinta. Non certo perché il mio marchio preferito ha avuto il successo meritato alle sfilate parigine. La moda pronta o “istantanea” viene dal freddo, dalla Svezia, e si scompone e ricompone in una serie di marchi che sono Cos, Monki Weekday, Cheap Monday, H&M Home e anche Other Stories e veste (bene) e al giusto prezzo non solo i giovanissimi, ma anche le altre tappe della vita. La “guerra” degli abiti pronti da indossare (H&M e Zara) sembra riprendere proprio dopo che, in qualche modo, H&M è arrivato anche sul tappeto rosso degli Oscar, indossato dall’attrice Helen Hunt. Il marchio H&M lo avevo già conosciuto, e apprezzato, a Londra e a Berlino dove ho acquistato di tutto da capi spalla a quelli per il tempo libero, da abiti da sera agli accessori.
E’ quello che mi piace da H&M dove ogni giorno (o quasi) l’armadio cambia. E l’originalità degli stilisti dell’impero di Karl-Johan Persson batte sicuramente quello del marchio spagnolo Zara più tradizionalista.
Zoe

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: