Ohoh…la cremazione anche per cani, gatti, furetti, conigli..

12 Giu

carciofi 3Non ci penso, ma bisogna pensarci. A dir la verità ci penserà Zoe quando verrà il momento….quale momento? Quello, quello, quello…Beh si sa, un giorno di passerà a “miglior vita” come dice Zoe anche se per me questa va benissimo…comunque sia allora qualcuno si dovrà occupare anche di noi…ahimè. A Empoli ci stanno pensando: a Terrafino ci sarà il primo centro del territorio provinciale fiorentino di cremazione degli…animali, in via di Vittorio, la Fidopet srl, iniziativa privata voluta da Marco Castellari e Luca Tacconi, ma che gode del sostegno delle associazioni Arca e Aristogatti, Confesercenti e anche dell’assessorato all’ambiente del Comune di Empoli.
In attesa che venga aperto sul territorio un cimitero per animali da affezione i due imprenditori, dopo un’esperienza negli Usa dove la cremazione di cani e gatti è consolidata, hanno deciso di esportare l’idea in Italia. Hanno investito 150mila euro, assumendo un dipendente. L’inaugurazione è per le 18 di lunedì 17 giugno.
Ecco come funziona
fore“Esistono due linee: la cremazione collettiva, meno onerosa ma che rende impossibile il riconoscimento delle ceneri, senza poterle restituire al proprietario, e quella singola. Nella seconda opzione è possibile non solo riavere quel che resta dell’animale estinto, ma addirittura assistere tramite webcam da casa o da una saletta riservata alle fasi di cremazione. La consegna della carcassa può avvenire in modo diretto all’impianto, previo appuntamento, con ritiro a domicilio o dal veterinario tramite il furgone della Fidopet. In sette giorni lavorativi sono pronte le ceneri, le quali possono essere inviate a casa anche tramite corriere o furgone a meno che non ci si presenti direttamente all’attività di via Di Vittorio. L’azienda non tratta solo cani, ma anche gatti, furetti, conigli, criceti, tutti gli animali da compagnia fino a 140 chilogrammi di peso. Anche le urne possono essere di tutti i tipi e forme: dalle più economiche, con disegnati cani e orme, a quelle di lusso impreziosite anche da Swarovski o realizzate in argento. Si parte da 90 euro con la garanzia che non disperdano le ceneri. La cremazione ha un costo di 50 euro minimo per quella collettiva, si parte da 120 per la singola e 400 per la linea ‘executive’, quella realizata in sole 5 ore.
Il forno crematorio, realizzato ad hoc da un’azienda di Carpi e a basse emissioni, arriva fino a 1000 gradi di temperatura”.
Pinco il gatto
 

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: