Buono come il pane

29 Lug

pane 6Cosa c’è meglio del pane? Niente. E’ buono, si sa. Si dice infatti, è buono come il pane per dire di una persona senza cattiveria. Però c’è pane e pane. C’è quello nero, quello bianco e quello tendente al beige che è il pane con i cereali. E poi c’è il pane infarinato e quello “lucido”, al burro, all’olio, salato e no. E non tutto il pane ha la stessa forma: c’è quello a “bozza”, quello tipo baguette e i panini e anche qui una sfilza di possibilità di dimensioni e forme…C’è una cosa che tutto il pane ha in comune, il buon odore quando viene sfornato. Sì, anche in questo caso un “buon naso” può riconoscere il tipo di pane appena preparato, ma sicuramente tutti hanno quel caldo odore di “buono” appunto, di casa, di ricordi piacevoli.
Da un po’ di tempo molti si sono dedicati alla preparazione del pane nelle proprie case e c’è chi si è adattato ad impastare con le proprie mani e chi ha deciso l’acquisto di una impastatrice che ha raggiungo livelli di costo piuttosto importanti.
Per fare il pane, oltre al lievito (e bisogna stare attenti e sceglierlo bene perché non sono tutti uguali), alla farina e all’acqua (il sale se qualcuno vuole aggiungerlo così come lo zucchero….) serve anche il “piacere” di prepararlo, non solo l’abilità nell’impastare ma anche il divertimento nell’unire tutti gli ingredienti e sentirli trasformarsi.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: