Gli abiti usati con la seconda vita e con il “cuore”

2 Mag

svuota cantina 9Se c’è una cosa che mi piace molto, oltre acquistare risparmiando, è quella di non buttare via nulla (o quasi), insomma riciclare. In particolare mi piace riciclare gli abiti. A volte li “scompongo” e li “ricompongo”, si, insomma lo riadatto alle mie nuove necessità, visto che per fortuna so cucire. Altre volte quando non è proprio possibile riadattare nulla mi dispiace dover buttare T-shirt o altri capi d’abbigliamento. Ecco adesso ho scoperto che anche gli abiti usati possono avere una seconda vita fuori dal mio armadio. Una vita e un “cuore”. “Abiti nel cuore” è un progetto per il recupero dei capi di abbigliamento usati (no biancheria intima, calzature o accessori) con uno scopo benefico nel quale sono coinvolti per la prima volta i brand di Miroglio Group insieme. Nei negozi Motivi, Fiorella Rubino e Oltre dei Gigli si trova un apposito contenitore dove chiunque può donare, fino al 31 maggio, abiti usati. Gli abiti verranno consegnati ad Humana che avrà il compito di realizzare centinaia di pacchi di vestiti su misura per donne sul territorio. Un gesto semplice che ottiene un premio: per ogni donazione verrà riconosciuto alle clienti un buono sconto del 10%.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: