Evviva le Bisbag, le borse nate dai ritagli della pelle

18 Feb

Foto 1 laboratorio pelletteria Cna e IedSapete quanto sia affascinata dalle borse e quanto mi intrighi la filosofia del riciclo, del riuso dei materiali. Dare una seconda (o terza) chance agli scarti penso sia un obbligo e quindi detto questo non potevo non segnalare Bisbag: il brand di borse e oggetti in pelle realizzati con gli scarti di questo pregiato materiale.
Bisbag, il brand che ha dato vita a oggetti e borse in pelle realizzati a mano con gli scarti della pelle, nell’ottica della valorizzazione del made in Italy, con attenzione alla diversità e sostenibilità di prodotto, nasce nella pelletteria di Scandicci Pelletteria Bittini. Nei giorni scorsi proprio in questa azienda, in collaborazione con Ied Istituto Europeo di Design Firenze e con Cna Firenze, si è chiuso il laboratorio di pelletteria artigiana. L’iniziativa ha visto protagonisti 14 ragazzi che hanno svolto 15 lezioni per un totale di 60 ore direttamente presso la pelletteria di Scandicci, seguiti da Simone Bittini e Simona Innocenti, pellettieri scandiccesi particolarmente attenti all’etica e alla sostenibilità dell’impresa, per l’occasione in veste straordinaria di “docenti”.
L’ultimo esame sostenuto dagli studenti è stato quello di Modellistica 2-modulo borse, inserito nel programma del secondo anno del corso triennale in “Fashion design shoes & accessories” dello Ied di Firenze.
I ragazzi in questo percorso di studi hanno avuto anche modo di creare il marchio “Bisbag”, brand che ha dato vita a oggetti e borse in pelle realizzati a mano con gli scarti della pelle, nell’ottica della valorizzazione del made in Italy, con attenzione alla diversità e sostenibilità di prodotto. Gli studenti, grazie all’esperienza in azienda, hanno così potuto “toccare con mano” la realtà del mondo del lavoro in questo settore, imparando a conoscere i vari tipi di pelle e di materiali da usare, come si costruisce una borsa, le possibili lavorazioni, i costi, i parametri sostenibili e molto altro.
Mi sembra un’ottima integrazione tra scuola e lavoro.
Zoe

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: